doc green
Forma il tuo Verde

Dottori Agronomi e Forestali a Vanzo Floreale

Alberi e giardini

Vanzo Floreale

*

E’ imminente l’apertura della quinta edizione di Vanzo Floreale, interessante appuntamento per gli appassionati di piante, fiori e del Verde in generale previsto per il week end di sabato 17 e domenica 18 settembre dalle 9,00 al tramonto a San Pietro Viminario (PD). Una festa d’autunno con le offerte botaniche dei vivaisti, le realizzazioni di artigiani e interessanti incontri culturali.

 

È possibile dare un valore economico alle funzioni ecologiche ed estetiche di un albero? Quali gli aspetti da considerare? Come l’albero influenza il valore di ciò che lo circonda? A queste e ad altre domande risponderanno l’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Padova insieme all’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio. Un incontro in cui si parlerà anche della tradizione dell’orto-giardino a partire dalle esperienze dei monaci Benedettini per fornirne poi una moderna interpretazione, nell’intento di diffondere cultura e di rispondere a curiosità su temi di grande attualità.

 

Tre appuntamenti saranno dedicati alle ”storie di giardini”. “All’ombra delle farfalle” di Francesca Marzotto Caotorta, “Eva Mameli Calvino” di Elena Macellari e “Un giardino ancora” di Olivia di Collobiano. Interessante l’incontro con l’etnobotanico Antonio Todaro  che attraverso le canzoni di Fabrizio de André ha scelto far conoscere le piante nelle tradizioni popolari, accompagnato dal chitarrista Roberto Contegiacomo.

 

La mostra gode della collaborazione dell’AIAPP – architetti del Paesaggio; dell’Ordine degli Agronomi e Forestali di Padova; Del GAV – giornalisti amici del Verde; dell’Associazione Ville Venete e di Wigwam Clubs Italia.

per informazioni: Rosanna Fiorio

mob 348 31.95.688 – tel 049 83.64.188 – fax 049 65.93.78  mail: rosanna.fiorio@studiolavia.it

*

Scrivi un tuo commento, è sempre gradito. Come si fa?

Favorisci la diffusione di questa notizia.

Notizia interessante? Allora dillo agli amici, è facile!

Lascia un commento