doc green
Forma il tuo Verde

Avanza la certificazione ETW

Concluso l’esame European Tree Worker a San Michele all’Adige (TN). Ottima l’organizzazione curata dal Dott. Valentin Lobis, non altrettanto la preparazione dei candidati

certificazione ETW

*

Sabato 26 febbraio, nonostante due rinunce dell’ultima ora, ben 14 candidati hanno partecipato alla prima sessione italiana per l’abilitazione alla qualifica di ETW curata da un soggetto privato, il Dott. V. Lobis.

La Fondazione Edmund Mach – Istituto Agrario di San Michele all’Adige (IASMA) in provincia di Trento è stato il luogo ideale ove svolgere le diverse fasi dell’esame che dalle ore 8,00 si sono succedute a partire dalla prova scritta in aula e seguita in campo dal riconoscimento di alcune specie arboree, dall’uso della piattaforma meccanica con simulazione di taglio, dalla prova di Tree-climbing, dalla conoscenza e uso dell’attrezzatura per la calata controllata, dall’analisi dei materiali e delle tecniche di installazione dei consolidamenti, dall’interrogazione orale conclusiva.

Queste ultime due prove prevedevano anche la presenza del Dott.Agr. Giovanni Poletti in veste di esaminatore.

In una giornata di sole i candidati si sono sottoposti alternativamente alle prove di verifica, terminate solo nel tardo pomeriggio con il serrato impegno di tutti.

Alle 19,30, dopo un confronto tra gli esaminatori, sono stati consegnati gli attestati ai 3 neocertificati mentre i restanti dovranno ripresentarsi alla successiva sessione.

Il rappresentante dell’European Arboricultural Council, Jan Goevert, che ha costantemente presieduto tutte le prove, in chiusura di giornata, ha avuto parole di elogio per la professionalità dimostrata dagli esaminatori, per l’organizzazione e per l’intuizione della località prescelta.
*

Scrivi un tuo commento, è sempre gradito. Come si fa?

Favorisci la diffusione di questa notizia. In che modo?

Notizia interessante? Allora dillo agli amici, è facile!

Lascia un commento