doc green
Forma il tuo Verde

Valutazione biomeccanica della stabilità degli alberi

Un interessante corso di formazione

Quercia monumentale

 

L’Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Reggio Emilia insieme agli Ordini di Modena e Parma, ha organizzato nell’ambito dell’attività di formazione permanente un corso di approfondimento professionale sul tema “la valutazione biomeccanica della stabilità degli alberi”.

Il programma è articolato in 5 giornate, tutti i venerdì, dal 18 maggio al 15 giugno.
Gli argomenti trattati rivestono grande importanza per l’aggiornamento professionale dei Dottori Agronomi e Forestali che a vario titolo si occupano di gestione del Verde urbano, un settore di sempre maggiore importanza professionale e culturale.

 

Nella giornata dell’8 giugno il Dott. Agr. Giovanni Poletti interverrà sulla gestione delle alberature in ambito urbano

–       i censimenti biomeccanici informatizzati

–       gli strumenti diagnostici per il monitoraggio della stabilità degli alberi

–       l’attribuzione di responsabilità in caso di caduta degli alberi

e i metodi di messa in sicurezza delle alberature

–       le potature secondo lo stadio di sviluppo dell’albero

–       il consolidamento degli alberi come pratica di prevenzione e conservazione

 

Il corpo docente del corso è costituito da:

Piergiorgio Barbieri – Dottore agronomo, European Tree Worker

Chiara Del Vago – Dottore in scienze agrarie, Consorzio fitosanitario di Parma

Ernestro Mistrangelo – Dottore agronomo, Fitopatologo, European Tree Technician

Giovanni Poletti – Dottore agronomo, European Tree Technician

Emanuela Torrigiani – Dottore agronomo specialista in fitopatologia

 

Il corso è valido per l’attribuzione dei crediti formativi. Si ricorda che, come previsto dal Regolamento Conaf sulla Formazione Permanente del 20/10/2009, dall’anno 2010 è divenuto obbligatorio il conseguimento di Crediti Formativi n.12 per il triennio 2010-2012 e di minimo n. 2 Crediti Formativi per ogni anno solare.

Ogni credito equivale ad 8 ore di attività formativa; la partecipazione agli eventi permetterà il conseguimento di Crediti Formativi previo rilascio al partecipante da parte dell’organizzatore di specifica attestazione di partecipazione.

L’iscritto è obbligato a comunicare al termine di ogni anno il percorso formativo all’Ordine di appartenenza indicando i crediti conseguiti e le attività formative svolte.

 

Scrivi un tuo commento, è sempre gradito. Come si fa?

Favorisci la diffusione di questa notizia. In che modo?

Notizia interessante? Allora dillo agli amici, è facile!

Commenti

  1. by emanuela torrigiani on giugno 5th, 2012 at 12:30

    Egr. Dott. Pandini,
    Le faccio presente che accanto al mio titolo di Dottore Agronomo, segue la dicitura ” specialista in fitopatologia”, titolo accademico rilasciatomi dalla Scuola di specializzazione post laurea dell’Università degli Studi di Bologna nel 1996, a seguito di 2 anni di corsi, superamento di 14 esami in materie inerenti la fitopatologia e di una tesi di laurea di specialità.

    La saluto molto cordialmente
    Dottore Agronomo Emanuela Torrigiani
    specialista in fitopatologia

  2. by Giovanni Poletti on giugno 9th, 2012 at 21:45

    Tutto tace…critiche rientrate quindi! Bene!

Lascia un commento