doc green
Forma il tuo Verde

Archivio per febbraio, 2010

  1. Novità dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali

    Buone notize da Bologna Per dirimere le controversie ora è possibile trovare una soluzione alternativa al Tribunale. La soluzione si chiama “conciliazione delegata” e si effettuerà presso degli organismi preposti iscritti nell’apposito registro presso il Ministero della Giustizia e verterà su tutte le materie aventi per oggetto diritti disponibili. Il protocollo di intesa tra il […]

  2. Vestire il paesaggio

    “Come si pensa e come si produce il paesaggio… Il Verde per migliorare la qualità della vita” Dal 1° al 3 luglio 2010, si terrà la seconda edizione della manifestazione che rinnova il confronto tra i produttori del verde ornamentale e i progettisti ed esperti di paesaggistica a livello internazionale sul tema: “come si pensa […]

  3. La gestione del Verde di qualità come strumento di promozione turistica

    Il caso di Cervia (RA) In Italia sono numerose le realtà, anche turistiche, in cui il verde appare trascurato e dove le risorse economiche destinate ad una sua valorizzazione sono considerate un costo insostenibile. Nonostante la scarsità di mezzi, tuttavia, esistono anche situazioni diverse, dove il Verde ornamentale è ben progettato e mantenuto. Un esempio […]

  4. Il Sistema di Gestione Qualità

    L’approccio alla qualità certificata Il titolare dello Studio Professionale DOC GREEN, Giovanni Poletti, ha recentemente acquisito la qualifica di AUDITOR per offrire un supporto professionale al Responsabile Sistema Qualità interno all’azienda o per seguire in prima persona il Sistema Qualità Aziendale, adempiendo tutte le funzioni consone al Responsabile Qualità e sgravando l’azienda dalla gestione operativa […]

  5. Formazione continua per Agronomi e Forestali

    Dal l° gennaio l’aggiornamento professionale è obbligatorio E’ entrato in vigore la formazione continua obbligatoria per i Dottori Agronomi e i Dottori Forestali. Dal 1° gennaio 2010, infatti, gli iscritti all’Albo hanno a disposizione una regolamentazione più organica per quanto concerne l’attività di aggiornamento fino all’anno scorso affidata essenzialmente alla libera iniziativa dei vari Consigli […]